CHENONCEAU CASTELLI DELLA LOIRA

All’inizio del sec. XVI si elevava in riva al fiume CHER in un paesaggio unico e bellissimo un maniero fortificato adagiato sul letto del fiume… era CHENONCEAU

SCENARIO UNICO

PRESENZA SCENICA RARA

Questo è CHENONCEAU

Credo che raccontare questo Castello sia una delle cose più belle che oggi farò perché tale è la sua bellezza che mi emoziona solo ricordarla

Ricco di storia e fascino quando lo si vede lascia incantati pensando soprattutto a come sia stato possibile realizzare tutto ciò e a come il tutto sia riuscito cosi perfettamente!!!!

Di proprietà fin dal 1243 della famiglia MARQUES che ne rimase proprietaria sino al 1512 venne poi messo all’asta per problemi economici…assurdo!!!

Pensate che lo acquisto per 12.500 libre THOMAS BOHIER intendente delle finanze in Normandia il quale ne era innamorato…e come non capirlo!!!

Ma FRANCESCO I lo vide e se ne innamorò tanto da volerlo per se…inizia cosi il periodo di massimo splendore di questo splendido CASTELLO che vide soggiornare e vivere qui la FAVORITA DEL RE DIANA DI POITIERS la quale si sentiva qui una regina con la sua corte!!!!

Ma CATERINA DEI MEDICI nuora del RE aspettava per poterne prendere possesso e cosi fu…alla sua morte spodestò DIANA e fece diventare questo CASTELLO la sua residenza preferita!!!

Da questo momento in poi CHENONCEAU vive un altro periodo…

La costruzione dei bellissimi GIARDINI ALL’ITALIANA e di una nuova ala ne sono un esempio…Caterina adorava curare i fiori e rese i suoi giardini superlativi!!!!

 A mio avviso CHENONCEAU è il più bel CASTELLO della LOIRA avendoli visti tutti …ho scelto di fare un tour proprio per potermeli gustare uno ad uno e questo e un altro di cui vi parlerò mi sono rimasti nel cuore…

Rimarrete incantati davanti ai suoi colori e quando entrerete ogni cosa sa di bello…

Stupendo il CAMINO nel SALONE LUIGI XIV

Bellissimo il MOBILE RINASCIMENTALE nella CAMERA DI FRANCESCO I

Molto elegante la CAMERA DI CATERINA DEI MEDICI

Eppoi visiterete le CUCINE che vi incanteranno con le loro attrezzature…erano veramente ben organizzati per tutto!!!

CHENONCEAU LASCIA IL SEGNO NEL CUORE DI CHI LO VIVE

Vi consiglio vivamente di passeggiare nei suoi giardini e di non portare fretta durante la sua visita…scoprirete dei panorami e degli angoli bellissimi!!!

PERCHE’ VISITARLO: Perché rappresenta un esempio di storia e arte francese veramente raro che porterete a vita nel cuore

VALUTAZIONE: 10 e lode

paesaggio e scenografia che non hanno eguali e lasciano rapiti

35 pensieri su “CHENONCEAU CASTELLI DELLA LOIRA

  1. Preferisco questo castello della Loira al castello di Windsor, indubbiamente nel medioevo avevano più gusto nel costruire residenze di lusso, grazie Fatima per le foto e le dettagliate informazioni.

  2. Sembra di stare in un incantesimo, ma che è realtà. La storia rivive nel tempo….le stanze, gli arredi ci parlano. I loro colori ci fanno andare dietro nel passato…remoto. ….mi dà la senzazione che chi un tempo li abitava , ci stia invitando a riscoprire le glorie e le ricchezze di un tempo. Grazie Fatima per questo viaggio, anche perchè i “Castelli” hanno un loro fascino che nessuno potrà mai togliere nel tempo.

  3. Meraviglioso castello con arredi eleganti , ogni stanza ha il suo fascino e anche l’esterno è in un contesto paesaggistico fiabesco. Grazie infinite cara Fatima

    1. Chenonceau è il più bel castello della Loira assolutamente da vedere per comprendere il fascino francese

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Puoi abilitare i cookie accettando o scorrendo la pagina. Cookie policy