Arte

CERTOSA DI PAVIA

Ci sono luoghi meravigliosi che lasciano a bocca aperta...

Ci sono luoghi che difficilmente si possono dimenticare...

Ci sono luoghi dove oltre alla spiritualità che hanno si crea un connubio artistico unico...

Uno di questi è la CERTOSA DI PAVIA

E' conosciuta con questo nome ma in realtà si chiama CERTOSA DELLA MADONNA DELLE GRAZIE

Siamo in Lombardia e precisamente nel pavese dove distese di pianura si perdono nella nebbia mattutina... molto suggestivo a vedersi!!!

La costruzione della CERTOSA DI PAVIA venne iniziata il 27 agosto del 1396 per volere del DUCA di Milano GIAN GALEAZZO VISCONTI il quale doveva adempiere ad un voto fatta dalla sua seconda moglie Caterina

Ma si narra che non fu solo questo il motivo ma anche il desiderio di prestigio che con la sua costruzione il Duca avrebbe avuto...

Il progetto e la direzione furono affidati a BERNARDO DA VENEZIA e poi ad altri.

Il risultato ottenuto è stato eccellente e bellissimo a vedersi...

Ho avuto la fortuna di visitarla molto accuratamente dedicando ad essa una intera giornata e ne è valsa la pena....bellissima e sublime!!!

Sia il MONASTERO che il SANTUARIO sono veramente un esempio artistico eccelso

Tanti stili si susseguono in base alle varie modifiche apportate nel tempo dando ad essa un regalità unica:

STILE TARDO GOTICO ITALIANO e RINASCIMENTALE

Oggi è abitata dai monaci cistercensi e dal 1968 è MONUMENTO NAZIONALE ITALIANO e si sta discutendo anche per farla rientrare tra i beni dell'umanità e secondo me dovrebbero farlo.

Bellissime le VOLTE A CUPOLA

originale la FACCIATA ESTERNA

molto bello l'ALTARE CENTRALE

Ma ciò che personalmente ho più amato di questo luogo sono i DUE CHIOSTRI mi sembravano finti per quanto belli e perfetti!!!

Posso stare ore a descrivere la bellezza architettonica della CERTOSA DI PAVIA veramente ricca di capolavori....vi perderete nella sua storia e nella sua sublimità!!!

Molto bello anche il REFETTORIO dove potrete vedere una parte dove mangiavano i monaci e un'altra parte dove invece mangiavano i fratelli che qui si ritiravano in preghiera... ognuno al proprio posto nel rispetto del luogo con un contegno unico...

Se decidete di visitarla vi consiglio innanzitutto di evitare i fine settimana sempre molto affollati e di lasciare almeno mezza giornata alla sua visita perché sono tante le aree che si possono vedere ed ammirare

Luogo sublime ed eccelso.... questa la sua definizione perfetta

PERCHE' VISITARLA: perché è un esempio artistico molto bello dove si mescolano perfettamente tantissimi stili.

VALUTAZIONE: 9

Scenario da 10 che va valorizzato molto di più con guide accurate

Sono Fatima Grossi, con una sola grande passione….VIAGGIARE!!!!

24 commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Puoi abilitare i cookie accettando o scorrendo la pagina. Cookie policy